L’orgoglio del Comic Sans



Indovina un po’, Picasso, non tutti abbiamo settantatrè gradi di pesantezza come la baciami-il-culo Helvetica settata sul tuo Macbook Pro da diciassette pollici. Scusa se tutto il mondo non può essere fatto di quella trashata europea del severo carattere svizzero. Scusa tanto se a qualcuno piace divertirsi. Scusa tanto se intralcio la strada della tua minimalista, Bauhaus e fascista sagra della noia.
Forse ogni tanto dovresti toglierti il tuo dolcevita nero, smettere di modificare compulsivamente il tema del tuo Tumblr e provare una cazzo di volta a essere meno pesante. La gente mi ama. Perché? Perché sono divertente. Sono l’anima della festa.

Il resto della lettera d’orgoglio del Comic Sans (geniale) apparsa su Mc Sweeneys. Qui in italiano.

 

ps: che bello leggere su riviste supercolte cose così, scritte con questa libertà, leggerezza, fantasia. E con una lingua così.





Post scritto da @roberto_marone il